Postrivoro – 2, 3 settembre – Faenza

, 13 luglio 2017, News

A settembre riappare Postrivoro con la cucina di Paolo Meneguz e gli abbinamenti di Alessandro Rossi


Condividi:


L’estate a Faenza si chiuderà con lo chef del ristorante FRE di Monforte d’Alba e il wine manager romagnolo ideatore del premio “Dire, Fare, Sognare”.

Settembre sembra lontano e quasi uno spauracchio, ma la prospettiva di un nuovo Postrivoro, l’appuntamento saltuario che unisce chef e sommelier, può rallegrare gli animi. Il 2 e 3 settembre si ritorna a Faenza nel chiostro medievale della Chiesa della Commenda (Piazza Frà Sabba, 5) con la cucina di Paolo Meneguz, chef del ristorante FRE di Monforte d’Alba, e gli abbinamenti di Alessandro Rossi wine manager e comunicatore. Meneguz ha poco più di trent’anni e ha viaggiato per oltre dieci anni tra Italia e Spagna passando anche nelle cucine di Nadia Santini e Ciccio Sultano per poi ritornare a casa, nelle Langhe, e dedicarsi alla sua cucina con un approccio informale e curioso. Dal canto suo Alessandro Rossi si trova a suo agio nelle camere d’hotel ed è un viaggiatore instancabile sempre alla ricerca di modi e parole nuove per raccontare il vino. Dalle sue idee è scaturito il premio “Dire, fare, sognare” dedicato alle eccellenze enogastronomiche.



Meneguz e Rossi si incontreranno a Faenza per un menù con abbinamenti enoici irripetibile per una cena il 2 settembre e un pranzo il 3 settembre riservati ad un totale di 40 persone.

Per Prenotare attraverso Eventbrite
La cena del 2 settembre: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-paolo-meneguz-alessandro-rossi-postrivoro-2-settembre-ore-2000-36055805886
Il pranzo del 3 settembre: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-paolo-meneguz-alessandro-rossi-postrivoro-3-settembre-ore-1230-36055817922

Si possono seguire gli aggiornamenti del programma di Postrivoro su Facebook  e su Twitter cercando “Postrivoro”.

Lo sponsor del progetto è La Fenice Catering, che si occupa della fornitura di tovaglie, posate, bicchieri e tutto quello che ci permette di rendere confortevole l’evento.
Postrivoro è un’iniziativa che vede la collaborazione di Associazione Borgo Durbecco, Slow Food Emilia Romagna, Museo Carlo Zauli e pizzeria “O’fiore mio”

Paolo Meneguz
Classe ’86, per dieci anni viaggia da sud a nord Italia passando dalle cucine di Ciccio Sultano, poi “Dal Pescatore” ed infine alla destra di Valeria Piccini, affinando la tecnica e scoprendo l’intenso legame fra il cuoco, il territorio e le materie prime che lo caratterizzano.
Dopo una breve parentesi in Spagna torna nella sua terra d’origine, il Piemonte, nella Langa che è emblema di convivenza fra tradizione e continua evoluzione. Al Ristorante FRE, con un approccio informale e curioso, questa convivenza diventa tangibile attraverso una reinterpretazione del patrimonio gastronomico che questa zona ha da offrire.

Alessandro Rossi
Padre di Leonardo e amante della musica “ma quella vera!”, ricava molta soddisfazione dal vivere in Hotel dove “si sente a casa”. Viaggiatore instancabile, adora il cinema e le biografie perché “c’è da apprendere da tutti, sopratutto dagli errori”. Spigoloso quanto basta e dal carattere non facile, crede in un processo di comunicazione differente nel mondo del vino e studia proprio per questo.
Wine manager e comunicatore, intenditore di vino, amante della cucina e bon vivant. Vanta numerose pubblicazioni, collaborazioni e libri all’interno del mondo del vino e del cibo. Collaboratore della Madia Travelfood, uno responsabili del progetto vino Partesa oltre che ideatore del premio “Dire, fare, sognare” e del format audio “Deep Red Stories”.


Evento: Postrivoro
Dove: Borgo Durbecco
Città: Faenza
Quando: 2, 3 settembre
Web: www.postrivoro.it
Condividi:

Qualcosa di simile