Gucci celebra Giardino 25 con il lancio di Elisir d’Elicriso, un cocktail da collezione

, , News

Il cafè e cocktail bar della Maison inaugurato recentemente, presenta “Elisir d'Elicriso” nuovo cocktail da collezione creato per l’occasione in collaborazione con Giorgio Bargiani.


Condividi:
Tempo di lettura:
5 minuti

Gucci Giardino 25, il nuovo cafè e cocktail bar in Piazza della Signoria guidato da Martina Bonci e ultima aggiunta alla proposta del Gucci Garden, prosegue le celebrazioni inaugurali durante Pitti con la presentazione di “Elisir d’Elicriso”, un nuovo cocktail da collezione creato per l’occasione in collaborazione con Giorgio Bargiani, Assistant Director of Mixology al Connaught Bar di Londra, riconosciuto come il miglior bar al mondo nella lista World’s 50 Best Bars nel 2020 e 2021. Il cocktail, che racchiude l’essenza di Giardino 25 attraverso i suoi aromi evocativi, arricchirà la lista dei drink del bar e sarà disponibile in versione pre-miscelata in una bottiglia dal design esclusivo in vendita al Giardino 25 e sui siti di Gucci Giardino 25 e di Gucci Osteria.



Nella prima collaborazione del genere per Gucci Giardino 25, Bargiani porta la sua passione e la sua esperienza internazionale di mixologia per creare un cocktail con una forte narrativa ispirata al nuovo locale e alla tradizione toscana che condivide con la Maison. “Elisir d’Elicriso” ha un profilo ricco, erbaceo e intenso, sapiente mix di varietà botaniche locali, spezie ed erbe mediterranee, dal vetiver e dall’olio essenziale di elicriso (helichrysum italicum), da cui il cocktail prende il nome.

Evocando immediatamente i profumati giardini toscani, Elisir d’Elicriso è la perfetta introduzione a Gucci Giardino 25 di cui sottolinea il senso di familiarità e intimità. Il locale stesso conserva un legame con il passato ispirandosi allo storico fioraio che una volta ne occupava gli spazi. Attingendo ai colori, ai profumi e all’esuberanza tipici di un negozio di fiori, Giardino 25 è pervaso da un senso di meraviglia caratterizzato da armoniosi contrasti generati dall’incontro tra i codici della Maison e il contesto fiorentino. L’interno, intimo e raccolto, è caratterizzato da travi a vista e pannelli in legno che richiamano le boiserie del tardo ‘700 ed è scandito da colonne con capitelli intagliati e pannelli giallo senape che incorniciano le piastrelle a specchio in rilievo poste dietro il bancone e gli intimi salottini arredati con lussuosi divani e sedie rivestiti in pelle blu pavone.

È un grande onore contribuire con la mia esperienza e la mia passione in continua evoluzione alla creazione di una ricetta in cui ho voluto evocare lo stile di Gucci Giardino 25 e della Maison stessa, così come le nostre radici comuni. Elisir d’Elicriso racchiude i sapori e gli aromi della nostra Toscana, con una nota di fascino di Paesi lontani, in un mix elegante e romantico che cattura il palato e i sensi, proprio come il nuovo locale di Gucci qui a Firenze

Giorgio Bargiani



Condividi: