Postrivoro – 13 e 14 settembre – Faenza

, 26 agosto 2014, News


Condividi:


Prenotazioni aperte per i due nuovi eventi targati Postrivoro. Come da tradizione una cena (13 settembre) ed un pranzo (14 settembre) per 20 persone, che vedono l’argentino Simon Press ai fornelli e la svedese Erika Lindström all’abbinamento dei vini. L’allestimento sarà curato dallo studio All The Fruits di Bologna in collaborazione con La Fenice Catering.
I biglietti per l’evento sono prenotabili tramite Eventbrite (13 settembre / 14 settembre) o sul sito www.postrivoro.it al prezzo di 95 euro.
Se non siete fra i 40 fortunati partecipanti potrete seguire l’hashatag #postrivoro su Twitter e su Facebook.



Simon Press
Nato a Buenos Aires, Simon ha origini nord est europee ed ha vissuto la prima parte della sua vita a San Carlos de Bariloche. Inizia a collaborare con Dolli Irigoyen rimanendo in Argentina fino a che non decide di andare alla scoperta dei sapori europei affascinato dalle grandi tradizioni spagnole, francesi e italiane. Arriva poi in Australia con l’intento di ampliare le sue conoscenze, ma è l’Italia il paese in cui fa ritorno e in cui è stabile da ormai 12 anni perché “innamorato di un territorio e di sapori che mi completano”. Ha affiancato per due anni Pietro Leeman al Joia per poi diventare il collaboratore di Matias Perdomo al Pont de Ferr con cui condivide “un progetto e una filosofia con tanta passione e una dose inquantificabile di curiosità”.

Erika Lindström
Nata nella prima metà degli anni’80 a Sandslan, un piccolo villaggio nel nord della Svezia, va in vacanza in Sicilia all’età di 15 anni e si innamora della cultura, del cibo, del vino e delle persone. A 16 fa i bagagli e si trasferisce in Italia. Fa una prima tappa a Roma e poi di nuovo a sud verso la Sicilia dove rimarrà a studiare e lavorare a Castemola per circa 8 anni. Rientra a Stoccolma per completare gli studi e perfezionarsi sul vino e il mondo degli alcolici in generale. Qui lavora in diversi ristoranti e trova il modo di sperimentarsi continuamente fino ad arrivare nel 2013 all’incontro con Petter Nilsson e l’idea dello Spritmuseum che apriranno dopo pochi mesi, nel maggio del 2014. Un luogo dove l’offerta è concentrata su vini naturali in abbinamento a piatti che seguono la stessa filosofia in armonia con il territorio e le stagioni. Una delle sue passioni è quella delle infusioni di ogni tipo sia che comprendano l’acqua, come nel caso del caffè e del the, o che abbiano a che fare con l’alcol.


Evento: Postrivoro
Dove: Borgo Durbecco
Città: Faenza
Quando: 13, 14 settembre 2014
Web: http://www.postrivoro.it/postrivori/simon-press-e-erika-lindstrom/
Condividi:

Qualcosa di simile