Noodle con pollo al curry

, , Primi

Noodle con pollo al curry - ricetta di cucina fusion con curry verde tailandese, noodle giapponesi e latte di cocco


Condividi:

2 persone

  • 3 cucchiai olio di sesamo
  • 150 gr pollo tagliato a cubetti
  • 1 zucchina tagliata a cubetti
  • 2 cipolline tagliate a rondelle diagonali di 1cm
  • 1 spicchio d'aglio tritato
  • 3 cm radice di zenzero pelata e tritata
  • 1 cucchiaio pasta di curry verde
  • 250 ml brodo (di pollo o vegetale)
  • 175 ml latte di cocco
  • 1 cucchiaio salsa di pesce
  • 100 gr noodle
  • 1 lime spremuto
  • coriandolo tritato
  • arachidi non salate

Scaldare un cucchiaio di olio nel wok a fuoco medio, saltarci il pollo per 3/4 minuti fin quando non prende colore. Togliere dal wok e tenere da parte.
Aggiungere nel wok il rimanente olio, saltarci la zucchina per 4 minuti (o finché non è dorata). Aggiungere le cipolline, cuocerle per un minuto, aggiungere lo zenzero e l’aglio, cuocere ancora per un minuto e poi stemperarci la pasta di curry.
Versare il brodo, il latte di cocco e la salsa di pesce, portare a ebollizione e lasciar sobbollire per una decina di minuti.


Unire i noodle e il pollo precedentemente cotto, lasciar cuocere gli spaghetti per il tempo indicato sulla confezione o fino a che non sono morbidi; eventualmente aggiungere un po’ di brodo caldo se risultassero troppo asciutti.
Aggiungere il succo del lime, assaggiare ed eventualmente regolare il condimento.
Servire spolverando di coriandolo tritato e qualche arachide.

Note
Questa ricetta è una versione casalinga ispirata ai noodle e al curry del ristorante wagamama di Covent Garden
Tutti gli ingredienti possono essere facilmente reperiti in un market di prodotti etnici.
La pasta di curry verde puo’ essere comprata oppure preparata passando nel robot (o schiacciando nel mortaio) 6 peperoncini verdi, 1 stelo di lemongrass, 3 foglie di combava, 1 cm di zenzero grattugiato, 1 cucchiaio di steli di coriandolo tritati, un cucchiaio di semi di coriandolo tostati, 2 spicchi d’aglio, 1 scalogno, 1 cucchiaino di pasta di gamberi, 1 cucchiaio di olio vegetale.
Se si utilizza una pasta di curry già preparata, assaggiarla prima di utilizzarla, solitamente le paste di curry commerciali sono più piccanti di quelle preparate in casa, eventualmente regolare le dosi di conseguenza.
La zucchina può essere sostituita (o aggiunta) con mezza melanzana piccola tagliata a cubetti.


Condividi:


Qualcosa di simile