Il Taste of Milano 2013: ecco cos’è successo durante il fine settimana più gourmand dell’anno

, , Magazine


Condividi:


Il meglio del meglio proposto dai migliori chef in circolazione, in Italia e non solo. Tra sfere di mozzarella più lisce della porcellana a caviale di tartufo, non ci siamo lasciati sfuggire nulla.
Ecco i piatti che hanno attratto maggiormente il pubblico dei foodies.



Costoletta alla milanese sbagliata dello chef Matteo Torretta de Al V Piano – Grand Hotel Visconti Palace di Milano
costoletta

Caprese dolce salato dello chef Andrea Aprea del Vun – Park Hyatt di Milano. Una sfera di zucchero vetrificato con spuma di mozzarella all’interno
IMG_1570

Cannoncino croccante ripieno di insalata russa al lime, tartare di rapa rossa, riduzione al Campari dello Chef Francesco Germani de La maniera di Carlo di Milano
IMG_1572

Patate e caviale: purea di patate, caramello, lingotto di caviale dello chef Luigi Taglienti de Il Ristorante Trussardi alla Scala
IMG_1573

Oriental burger: polpetta di tonno e verdure con salsa pomodoro e iceberg dello chef Wicky Priyan del Wicky’s Wicuisine Seafood di Milano
IMG_1575

Da non sottovalutare la pausa extradolce con la personalizzazione del Magnum ideata da Ernst Knam
magnum

Il tutto è stato intervallato dai racconti degli abili cuochi, che hanno svelato alcuni dei loro segreti in cucina. Uno su tutti l’immancabile “chefstar” Carlo Cracco che ha presentato il suo Uovo di quaglia marinato alla crème de cassis e crema ai fiori di sambuco.
IMG_1533

IMG_1565

Una nota “glamour/bonton/chic” l’ha sicuramente aggiunta Csaba dalla Zorza che ci ha raccontato come preparare la nuova tavola destrutturata, elegante ma lontana dalle apparecchiature formali, ormai passé. E che ha anche molto gentilmente dispensato consigli privati su richiesta, come nel nostro caso.csaba
Il gran finale: pranzo alla Chef’s table preparato e raccontato dallo chef Marco Stabile a noi vincitori del concorso “Piatti da chef” di Electrolux. L’altissimo livello dei piatti unita all’estrema accuratezza delle spiegazioni dello chef ci ha regalato un’esperienza davvero unica.
IMG_1566

Ecco il menu:
il sogno della patata
super tartara di carne piemontese con caviale di tartufo nero
farrotto al Chianti con finocchiona, pecorino di Pienza e germogli
maialino morbido-croccante con salsa di aglio e lavanda, mele al vino
zuppa inglese di cantuccini e Vormouth bianco di Prato IMG_1567

 


Condividi:

Qualcosa di simile