Pancakes

, , Dessert


Condividi:

6/8 pancakes
  • 95gr Farina 00
  • 12gr Zucchero
  • 12gr Burro
  • 165ml Latte
  • 8gr Lievito
  • 1 Uovo grande
  • Sale

In una ciotola setacciare gli ingredienti secchi o miscelarli con la frusta; a parte in un’altra ciotola, sciogliere il burro al microonde, aggiungere il latte e successivamente l’uovo; unire gli ingredienti secchi e mescolare senza “esagerare”.
Versare un po’ del composto in una padella antiaderente piuttosto calda, rigirare la frittella prima che le bolle che si formano in superficie scoppino, circa un minuto per lato.



Note
Se le frittelle risultano gommose è perché il composto è stato sbattuto troppo.
Se le frittelle non gonfiano (non devono gonfiare molto, ma comunque risultare leggermente lievitate) è perché sono state girate troppo tardi (e le bolle sono già scoppiate), oppure perché sono state schiacciate o mosse durante la cottura.
La padella deve essere molto calda, per testare la temperatura basta farci cadere qualche goccia d’acqua che deve “saltare” ed evaporare all’istante.
Utilizzando una padella antiaderente non serve aggiungere burro, quello contenuto nella pastella è sufficiente.
Se la superficie delle frittelle non risulta di colore omogeneo è perché il burro non è diffuso correttamente all’interno della pastella, probabilmente il latte era troppo freddo quando è stato aggiunto al burro e l’ha fatto coaugulare nuovamente.
Tradizionalmente i pancakes si servono con sciroppo d’acero e panna acida; in alternativa possono essere servite con confetture e marmellate.
Il composto delle frittelle può essere usato come pastella per frittura, eventualmente diminuendo la quantità di zucchero


Condividi:


Qualcosa di simile