Enoteca Pinchiorri per Cooking for Art 2016

, , Magazine

Enoteca Pinchiorri di Firenze, Tre Stelle MIchelin, trasferisce a Roma la sua cucina per una "cena sociale" in occasione di Cooking for Art 2016


Condividi:


Fra le novità più apprezzate di Cooking for Art 2016 ci sono state i pranzi e le cene “sociali”, dove alcuni dei più celebri cuochi italiani hanno cucinato e presentato le loro creazioni a un gruppo di commensali piacevolmente appagati. Tutto si è svolto attorno al lungo tavolo allestito all’ultimo piano delle Officine Farneto, l’ex fabbrica di ceramiche, adiacente allo Stadio dei Marmi, che ha mantenuto integro il suo fascino da archeologia industriale. Ad un lato del lungo tavolo, il banco cucina, dal quale i cuochi hanno lavorato arricchendo la percezione sensoriale con il loro racconto sulle preparazioni, sulle materie usate e svelando alcuni segreti. Un’occasione unica per trascorrere l’intero pranzo vis-à-vis con chef di grande levatura. Come nel caso dell’Enoteca Pinchiorri che ha trasferito a Roma tre delle sue colonne portanti, insieme allo charme di Annie Féolde . Una situazione e un’atmosfera post-industriale che l’esperienza Pinchiorri ha dipinto di una allure di contemporanea classicità. Il menu ce lo raccontano direttamente Riccardo Monco executive chef, Alessandro Della Tommasina chef di cucina, Luca Lacalamita chef pasticcere.




Enoteca Pinchiorri
Via Ghibellina, 87 – Firenze
T. +39 055242757
http://enotecapinchiorri.it/


Condividi:

Qualcosa di simile