Baccalà mantecato

, , Antipasti Baccalà mantecato


Condividi:

6 persone

  • 200 gr baccalà (o stoccafisso) bagnato e deliscato
  • 200 gr circa olio extra vergine d'oliva
  • 2 foglie alloro
  • mezzo limone
  • Sale
  • Pepe
  • Prezzemolo tritato

Tagliare il baccalà a cubetti e cuocerlo, con la pelle, in acqua leggermente salata con il limone e l’alloro.
Una volta scolato, rimuovere la pelle e lavorare il baccalà in una terrina con un cucchiaio di legno, aggiungendo l’olio a filo facendoglielo assorbire lentamente fino ad ottenere una crema omogenea e lucida ma con ancora qualche pezzo intero di pesce.
Aggiustare di sale e pepe, ed eventualmente regolare la densità utilizzando l’acqua di cottura.



Note
La quantità di olio è indicativa, ne può servire più o meno in base alla qualità del pesce utilizzato.
Il patè ottenuto si serve guarnito di prezzemolo tritato e accompagnato da polenta (preferibilmente bianca) grigliata oppure fresca.


Condividi:


Qualcosa di simile