I Bros’ portano a Lecce la stella Michelin

, , Magazine

Previsioni trasformate in realtà per i Bros' di Lecce che ricevono la prima stella Michelin. Floriano Pellegrino e Isabella Potì coronano il loro progetto


Condividi:


Erano presenti in tutti i pronostici già dall’anno scorso, e a questa edizione della Guida Michelin per i Bros’ di Lecce le previsioni si sono trasformate in realtà. Floriano Pellegrino, classe 1990, e la ventiduenne Isabella Potì, portano in Salento una stella scintillante a coronamento del loro progetto. L’insegna era nata per evocare i tre fratelli Pellegrino, partiti insieme all’apertura, poi due Bros’ si sono avviati verso nuovi percorsi e ora la conduzione del ristorante è nelle mani di Floriano e Isabella, rispettivamente chef e pasticcera. Il concept si è nettamente delineato fin dall’inizio e mira alla costruzione di una solida e netta identità mixando elementi atavici della storia della loro terra d’origine, a cui sono estremamente legati, con suggestioni e influenze assorbite durante i loro viaggi nel mondo o portate dai giovanissimi ragazzi stranieri che transitano dalla loro cucina. Quasi poco sorpresi dall’arrivo della loro prima stella Michelin, un po’ assuefatti ai pronostici, nella video intervista, raccolta subito dopo la stretta di mano con il direttore internazionale Michelin Gwendal Poullennec sul palco dell’Auditorium Paganini di Parma, raccontano tutta la loro voglia di migliorare costantemente mescolando pacata saggezza e detonante energia.




Condividi:

Qualcosa di simile