La mia cucina del paradosso. Cristiano Tomei al Taste of Milano

, , Magazine

Abbiamo parlato con Cristiano Tomei di angoscia da creatività esaurita e di come può penalizzare una cucina iper personale e fuori da ogni tendenza.


Condividi:



“Un cuoco ha un’opportunità grande. Quella di dispensare felicità” afferma  Cristiano Tomei  al Taste of Milano, dove lo incontriamo. La cosa certa è che lo chef de L’Imbuto di Lucca dispensa buonumore, da subito. La nota inattesa, l’accostamento insospettabile, un percorso culinario dell’assurdo accompagna l’esperienza dei commensali che varcano la soglia di  Palazzo Boccella, dove risiede anche il Lucca Center of Contemporary Art. Abbiamo parlato con lui di angoscia da creatività esaurita e di come può penalizzare una cucina iper personale e fuori da ogni tendenza.

 

Tortellino
Cristiano Tomei

Corteccia
Cristiano Tomei
Photo Credit: Taste of Milano


Condividi:

Qualcosa di simile