#laLunatraleStelle nel cielo di Bologna

, , Magazine

Un incontro fra grandi vini e grandi chef a Bologna per festeggiare la Barbera d’Asti Superiore “La Luna e i Falò” di Terre da Vino.


Condividi:


L’invito è per la festa di compleanno di una elegante venticinquenne rossa rubino, che è solita indossare un profumo di viola, vaniglia e frutti di bosco.

Ci dirigiamo a questa sofisticata serata, sapendo che incontreremo una parata di star, anch’esse invitate a questo prestigioso evento. Il luogo non può essere da meno: è l’Hotel I Portici a Bologna, dove ci immergiamo in una raffinata atmosfera minimal-chic.



La festeggiata ha voluto il meglio per celebrare le sue 25 vendemmie,  un traguardo importante per la Barbera d’Asti Superiore “La Luna e i Falò”, che porterà la sua festa in tutte le capitali del gusto italiane, circondandosi di stelle dell’Alta Cucina.

Per l’appuntamento bolognese, Terre da Vino, l’azienda di Barolo – solo vini piemontesi DOC e DOCG – propone le sue migliori etichette ai professionisti del settore, che possono godere di uno spettacolo unico. Un’altissima  concentrazione di grandi Chef della zona e una ricca degustazione di prodotti sopraffini, in un unico spazio: il Salone delle Feste dell’Hotel I Portici.

Rigustiamo con piacere i formaggi di Luigi Guffanti (di cui avevamo parlato qui), rimaniamo estasiati dal culatello dell’Antica Corte Pallavicina, dalle confetture Agrimontana e dal cioccolato Domori, proseguendo con assolute certezze come il caffè Illy e le acque Panna e S. Pellegrino.

lunatralestelle2

 

Ed ecco i piatti realizzati dagli Chef :

Aurora Mazzucchelli del Ristorante Marconi di Sasso Marconi (BO)
Baccalà mantecato con capperi e pomodoro candito – Tortelli di maialino, nocciole e ricotta stagionata nel fieno

 

Gianni D’Amato del Rigolettino di Reggiolo (RE) e Caffè Arti e Mestieri di Reggio Emilia
Millefoglie di bollito con giardiniera e ristretto di balsamico – Risotto cremoso al parmigiano reggiano e balsamico tradizionale di Reggio Emilia

 

Luca Marchini del Ristorante L’Erba del Re di Modena
Tartare di razza bianca con Squacquerone – Gamberetti in “salsa cocktail”

la luna tra le stelle bologna

 

Agostino Iacobucci del Ristorante I Portici  di Bologna
Babà napoletano abbinato al Moscato Passito La Bella Estate di Terre da Vino

 

Giovanna Guidetti dell’Osteria La Fefa di Finale Emilia (MO)
Zuppa tiepida di lenticchie al profumo di rosmarino con cubotti di Zampone di Modena e Sfogliata di Finale Emilia – Torta di tagliatelle con zabaione

la luna tra le stelle bologna

 

Insieme ai piatti, protagonsiti sono i vini come il Barolo Essenze 2008 e Riserva magnum 2001, ma non mancano importanti bianchi come lo Chardonnay Vallerenza e il Pinot Nero Molinera.

La seconda tappa è stata Vicenza. Le prossime saranno  Napoli e Torino.

 

 


Condividi:

Qualcosa di simile